36° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AGRICOLTURA BIODINAMICA
12 NOVEMBRE - 30 NOVEMBRE - 10 DICEMBRE 2020
CONVEGNO IN FORMA DI WEBINAR ONLINE

Lunedì 30 novembre


Sessione | Nuove ricerche e applicazioni in agricoltura biologica e biodinamica 


Introducono e moderano

15.00 Enrico Amico e Carlo Triarico

Consegna della borsa di ricerca “Giulia Maria Crespi”

Manuela Giovannetti

Accademico Ordinario dell’Accademia dei Georgofili

15.10 Raffaella Pergamo

Ricercatrice CREA Politiche e Bioeconomia

Linee di politica per la biodinamica derivanti dalla strategia europea Farm to Fork 


15.25 Francesco Sottile

Professore Associato Università degli Studi di Palermo. Dipartimento Architettura e membro del Comitato esecutivo di Slow Food Italia

Il deserto può cambiare volto, la biodiversità resiste


15.40 Gaio Cesare Pacini

Professore Associato Università degli Studi di Firenze. Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali

Gestione sostenibile della fertilità in sistemi biologici e biodinamici: il progetto DIFFER


15.55 Giuseppe Celano

Professore Associato Università degli Studi di Salerno. Corso di Laurea in Agraria – DIFARMA

Progetto di ricerca Mipaaf: Modelli Circolari


16.10 Giovanni Dinelli

Professore ordinario Università di Bologna Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Preparati ad alta diluizione e trattamenti naturali: nuove prospettive per l’agricoltura biodinamica


16.25 Ginevra Virginia Lombardi

Professore Associato Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa

Agricoltura biodinamica e sostenibilità del sistema agroalimentare in Italia. Dal Bioreport 2018 ai progetti ministeriali

16.40 Gianluigi Cesari

Ricercatore Associazione per l’Agricoltura Biodinamica

L’esperienza degli “olivicoltori resilienti” nell’area infetta da Xylella fastidiosa: la convivenza con il batterio a sei anni dall’inizio dell’emergenza


16.55 Caterina Batello

Già Team Leader Plant Production and Protection, Food and Agriculture Organization (FAO)

L’agricoltura italiana verso un nuovo modello al crocevia fra salute, ambiente e giustizia

Conclusioni della prima giornata