34° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AGRICOLTURA BIODINAMICA
10 - 11 -12 NOVEMBRE 2016
NAPOLI

34° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AGRICOLTURA BIODINAMICA

Per la rinascita del Sud:

Le nuova frontiere dell’agroecologia

Con il patrocinio di:
Università di Napoli “Federico II”, Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Regione Campania, FAI Fondo Ambiente Italiano, Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, Demeter italia.
Gli straordinari valori agroalimentari del sud d’Italia, meritano attenzione per poter rinascere a un nuovo modello di sviluppo. L’approccio rispettoso dell’agroecologia che integra e include diversi settori di studio, dall’agronomia all’antropologia, alla sociologia, all’economia, può essere la risposta per uno sviluppo sostenibile e una crescita economica, occupazionale e turistica. Al convegno, appassionati agricoltori biologici e biodinamici racconteranno la loro esperienza, autorevoli esperti nel sociale e nella formazione proporranno soluzioni etiche, ricercatori qualificati dimostreranno la concretezza di una agricoltura sana e innovativa. Si apriranno le porte di una azienda agricola, per illustrare sul campo i processi agronomici e le pratiche dell’agricoltura biodinamica.

La frequenza al convegno, alle sessioni parallele e alla giornata in campo è gratuita con registrazione obbligatoria.

 

Il 10 e l’11 novembre il convegno si terrà presso  il prestigioso Complesso Monumentale Donnaregina afferente al Museo Diocesano di Napoli (www.donnaregina.it). La sessione plenaria si svolgerà nella Sala Navata.

Il 12 novembre il convegno si trasferisce sui terreni dell’azienda agricola La Colombaia di Capua (http://www.lacolombaia.it) per partecipare a rotazione a 6 sessioni dimostrative pratiche sul campo. Si tratta della prima edizione di un convegno di agricoltura biodinamica che si svolge in maniera organizzata sul campo per approfondire e condividere soluzioni tecniche e discutere su obiettivi e problemi.

Il 13 novembre a Capua è possibile tornare per visitare la Reggia di Carditello (http://www.fondazionecarditello.org) ma con posti limitati. La prenotazione per la visita si raccoglierà giovedì 10 novembre presso la reception del convegno. Dato il limitato numero di posti se ne prevede l’esaurimento nell’arco della giornata di giovedì.


Partecipazione al Convegno: Gratuita
Pasti e degustazione: 120 euro
comprendenti: iscrizione 2017 all’associazione per l’Agricoltura Biodinamica, 3 pranzi biodinamici, 2 cene biodinamiche, degustazione biodinamica del sabato 12.
Chi partecipa ai pasti può specificarlo nel modulo di iscrizione online.
Per l’ospitalità ogni convegnista si muove in modo autonomo. E’ stata stilata una lista di Hotels, Bed & Breakfast a Napoli vicini alla sede del convegno.

Scarica qui il programma e depliant del convegno!

 


Patrocinano questo convegno:

– Università degli Studi di Napoli “Federico II”
– Comune di Napoli
– Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali
– Regione Campania
– Fondo Ambiente Italiano
– Consiglio dell’Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali
– Consiglio Nazionale Periti Agrari e Periti Agrari Laureati
– Demeter Italia


Sponsor di questo convegno:

– INTESA SAN PAOLO
– BANCO DI NAPOLI
– FONDAZIONE BERTI
– ECOR NATURASI’
– FERRARELLE spa
– SEDA
– NUOVA CASENOVOLE
– CASTELLO DI MONTALERA
– ABOCA
– ASSOCIAZIONE L’ORO DI CAPRI
– ARGITAL
– PIRELLI