Cos'è l'agricoltura biodinamica



PROGRAMMA
 
I temi e i gruppi di lavoro
 

PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI AL CONVEGNO

 
Scarica qui la scheda di iscrizione
compilabile con acrobat readers









 

 

20 - 23 febbraio 2013
Firenze

ARCHITETTURA

Referenti:
- Rodolfo Ciucciomei
- Studio Forma e Flusso per l'architettura organica vivente,
Architetto Stefano Andi e associati


Oggi viviamo in un ambiente pensato e costruito per soddisfare sopratutto i bisogni materiali, con risultati spesso discutibili.
Come nell'agricoltura convenzionale prevale la logica che si usa per la macchina, la logica della prestazione, vedi ad esempio la "corsa sfrenata e cieca" alla maggior resa per ettaro, anche nell'architettura prevale la  stessa logica. Dall'uso insensato dei materiali allo sfruttamento e negazione dello spazio necessario all'Uomo, ai Frutti della terra, agli Animali, alla stessa Terra, per esprimere e realizzare la propria natura.
L'attuale attenzione al "risparmio energetico" e/o "consumo attento delle risorse", la "visione ecologica" che promuove l'uso di materie prime naturali e locali, sono passi importanti che l'umanitā sta facendo, ma da soli non bastano.
Inserire un po' di verde, un po' di "natura", non č sufficiente per creare un ambiente sano, che nutra qualitativamente l'uomo in quanto corpo, anima e spirito.  Dunque, per l'agricoltura di oggi, che edifici vogliamo costruire?
Con quali forme e quali materiali, e in che modo possiamo formare, partendo dalla natura del terreno,  il corpo fisico della nostra realtā agricola?
Che ruolo puó avere l'Argilla? Quali "fonti energetiche" pensiamo sia "giusto" piuttosto che "conveniente" usare? Queste sono alcune delle domande e tematiche che vogliamo portare al tavolo di lavoro.
Chi pratica l'agricoltura biodinamica č attento alle forze che muovono ed influenzano la vita e la crescita delle piante, degli animali e dell'uomo;  ed č a conoscenza dei processi che vengono messi in atto con le “buone pratiche biodinamiche”  per portare fertilitā alla terra ed alla formazione dell'humus.
Con lo stesso approccio di indagine scientifica, che mette la materia non come un limite ma come punto di partenza o semplice tappa di  un percorso di conoscenza, vogliamo pensare, insieme ad  agricoltori, progettisti e costruttori, a quali potrebbero essere le forme, le dimensioni, i materiali, le “buone pratiche costruttive” che favoriscano la formazione di  un “humus ambientale” adatto a nutrire ed agevolare le attivitā, la qualità  della vita, verso una nuova individualità agricola.

Il gruppo "Architettura" vuole promuovere incontri nelle varie realtà agricole per approfondire, insieme all'abitare umano, temi importanti per l'agricoltura:
1. Nuove costruzioni e riqualificazione di strutture esistenti.
2. Locali di conservazione: cereali, frutta, olio, ortaggi
3. Locali di trasformazione: la cantina, il caseificio, il pastificio, il forno.

Le aziende agricole interessate a portare avanti lo studio e la sperimentazione, prima, durante e dopo il convegno, possono contattare il referente del gruppo: Rodolfo Ciucciomei  3208811536 rodolfociucciomei@gmail.com


Come raggiungere il Convegno




Crediti


Accreditamento Stampa


Staff


 


Dai il tuo Mi Piace alla Pagina Facebook del Convegno
Seguici su Twitter!!
Visita i video del 31° Convegno dell'Associazione Biodinamica

 

 

 

Per informazioni:
Associazione per l’Agricoltura Biodinamica:
via Privata Vasto 4, 20121 Milano,
tel. 02 29 00 25 44
Email: info@biodinamica.org Sito: www.biodinamica.org

Sezione Toscana: info@apab.biz
Tel.+39 055 48 80 17 e +39 055 3987098
Fax:+39 055 488017

Webmaster : APAB Template by Art for the web
Associazione per l'Agricoltura Biodinamica Associazione per l'Agricoltura Biodinamica Associazione per l'Agricoltura Biodinamica